Spuma di mare

Per me quella troietta di Cenerentola può anche spararsi. Cioè, altroché scappare e perdere la scarpetta di cristallo. Tra l’altro vi pare un materiale sicuro con cui fare delle scarpe??? Io sarei ancora qui a togliermi i pezzi di cristallo dal piede, con le ginocchia sbucciate, mentre il principe si è appartato con una delle mie sorellastre nasone. Me lo vedo davanti gli occhi, come stesse succedendo davvero. Ecco. Tutto questo per dire che la versione originale della Sirenetta è poesia triste, nonchè realtà. Lei sacrifica tutto per amore. Ma lui non la ama… e lei muore diventando spuma di mare.  Quante lacrime, ma la realtà è quella, non certo Ariel dai capelli rossi che vive felice e contenta. Fanculo a Cenerentola, Biancaneve e alla bella Addormentata.  Se ci avessero raccontato tutta la verità quando eravamo piccole, forse avremmo capito più cose.

 

Annunci

3 pensieri su “Spuma di mare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...