Pensiero delle 2.34

20130216-023412.jpg

No, non e’ molto in tema con la stagione, ma stasera va così. Stasera si e’ parlato di Ramones, di fine dell’estate e della malinconia di un tramonto sulla spiaggia, quando l’orizzonte si tinge di rosso e i bagnini rastrellano la sabbia per prepararla a un nuovo giorno. È quella malinconia in cui è bello perdersi, accompagnati da una canzone che per me e’ California Sun e per te un’altra. Ma non importa quale sia la canzone. L’importante e’ quella sensazione. Quella piccola morte che si prova ogni sera d’estate, quando si è lontani da quel mondo diverso, diverso da qui, come dice la canzone.

Queste sono le righe che ho scarabocchiato sul lungomare di Rapallo, mentre il sole veniva inghiottito lentamente dal mare e immaginavo storie:

Scende la sera
sul lungomare.

Gli ombrelloni
si chiudono,
le ombre
si allungano
sotto le palme,
le foglie mosse
dal vento.

Cena coi bimbi
che smaniano
un’altra giornata
di sole,
hotel Flora,
mezza pensione,
vista mare.

Ragazzi perbene
escono verso
una notte
di danze e follie.
“E’ la fine dell’estate,
beviamo alla goccia
quel che resta del giorno”.

Una donna
sembra aspettare qualcuno,
persa nel secondo Martini
ai tavoli del Gran Caffè Rapallo.
Ha perso la giovinezza
inseguendo un amore sbagliato,
ha un profilo greco
e mani nervose.
Fuma sigarette sottili
mentre il cielo si fa rosa
e le barche a vela tornano
al porto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...