Pensiero delle 13.42

20130320-134200.jpg

Piove. Piove sempre in questo periodo. In auto si sente quella puzza di cane bagnato, devono essere i tappetini. Fuori piove e il paesaggio e’ grigio. Alcuni ciliegi sono già in fiore nonostante il grigio in cui è’ precipitata Roma. Non vedo l’ora che venga il sole. La primavera. I ciliegi in fiore. Non vedo l’ora di passeggiare al laghetto, non vedo l’ora che sia aprile, col clima mite e quella pazzia che ho, anzi, abbiamo in programma. Ma intanto mi piace girare in macchina. Vorrei non fermarmi mai. E’ tutto grigio. Tutto bagnato. E tutto austero. Mezzocammino sembra un villaggio disabitato, così perfetto che pare nascondere un segreto. I pini, i praticelli, le case con giardino. Sembriamo sul set di un film americano, di quelli che finiscono con una strage o con la scoperta che in realtà gli abitanti son tutti robot. Persino la chiesa sembra prefabbricata, con una grossa croce illuminata, inquietante e pacchiana.
Se mi rapiscono, sapete che sono stati i replicanti.
Ora ascolto la pioggia in attesa che cessi e cancelli le mie inquietudini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...